Nuova vita ai duty free di Fiumicino: il contributo di Esiet al restyling

Il padiglione Intesa Sanpaolo costruito da Esiet - The Waterstone esterno
Il padiglione di Intesa Sanpaolo a Expo 2015 – Primo padiglione
01/02/2015
The Waterstone – Inaugurato il padiglione Intesa Sanpaolo per Expo 2015
27/03/2015
Mostra tutto

Nuova vita ai duty free di Fiumicino: il contributo di Esiet al restyling

La rivista Architettura & Design ha dedicato un servizio al restyling dei duty free dell’aeroporto di Fiumicino, progetto a cui Esiet ha partecipato in qualità di General Contractor.

architettura_design_screenshot_2

Un progetto di restyling complesso come quello di un duty-free richiede un approccio metodologico altrettanto complesso, soprattutto per soddisfare l’esigenza di non chiudere i punti vendita durante i lavori. Così è stato per il progetto di restyling dell’aeroporto romano di Fiumicino che Esiet ha seguito in qualità di General Contractor.

I 2500 metri quadri di ambienti commerciali dello scalo romano hanno visto da parte di Esiet la messa in campo di un intervento di global services sviluppato su impianti edili, meccanici, elettrici e impianti speciali dei duty-free.

L’attività di Esiet come General Contractor ha contribuito a dare vita ai 2500 metri quadri di spazio commerciale suddiviso in 8 negozi, come ben mostra e spiega l’articolo pubblicato sulla rivista Architettura & Design qui consultabile.

Per visualizzare la rivista cliccare sull’immagine sottostante: l’articolo sul restyling dei Duty Free dell’aeroporto di Fiumicino è a pagina 135.