The Waterstone – Inaugurato il padiglione Intesa Sanpaolo per Expo 2015

Nuova vita ai duty free di Fiumicino: il contributo di Esiet al restyling
03/03/2015
ecco la mia impresa, esiet si racconta a expo grazie a intesa sanpaolo
“Ecco la Mia Impresa” – Esiet si racconta a Expo 2015, ospite del padiglione The Waterstone di Intesa Sanpaolo
22/07/2015
Mostra tutto

The Waterstone – Inaugurato il padiglione Intesa Sanpaolo per Expo 2015

C’è anche Esiet tra i fautori del completamento del padiglione di Intesa Sanpaolo appena inaugurato in vista dell’imminente Expo 2015.

L’opera progettata da Michele De Lucchi – la prima ad arrivare al traguardo del completamento – è stata presentata ufficialmente con più di un mese di anticipo sull’apertura ufficiale della manifestazione: “The Waterstone” è dunque pronto per ospitare tutti gli eventi culturali – più di duecento – e le imprese che avranno l’occasione di mostrare al mondo le proprie eccellenze in settori diversi del Made in Italy.

Il contributo di Esiet al completamento del padiglione di Intesa Sanpaolo ha messo in campo le migliori tecnologie in ambito impiantistico e di finiture – interne ed esterne – e si è occuata della progettazione esecutiva architettonica, elettrica, termotecnica, multimediale e di sicurezza antintrusione per i locali bancomat.

Video: la presentazione dello spazio EXPO Milano 2015 – Intesa Sanpaolo

Alcune news sull’inaugurazione di The Waterstone

Corriere della Sera«Waterstone», è di Intesa Sanpaolo il primo padiglione concluso per l’Expo

Corriere della Sera (Slideshow) – Il padiglione di Intesa Sanpaolo all’insegna della «condivisione»

Art TribuneQuando l’Expo è pronta al via. Report per immagini dal Padiglione Intesa Sanpaolo, disegnato da Michele De Lucchi

La StampaPronto il primo padiglione di Expo: è “The Waterstone” spazio di cultura ed economia

AdnkronosIntesa Sp a Expo con palinsesto di oltre 250 eventi

Il Sole 24 OreL’Expo a cinque settimane dal via: a che punto sono i lavori

Affari ItalianiExpo 2015, Padiglione Intesa Sanpaolo già al traguardo